Buona domenica (con i partigiani)

Buona domenica amici miei. Buona Liberazione celebrata. L’ho festeggiata nel convento dei Francescani di Maiori dove Rossellini giro’ un episodio di “Paisà” film che ha forgiato  molto la mia coscienza. Ho pensato agli amici di Lisbona e al 25 aprile dei portoghesi. Ho riletto “Libertà” di Paul Eluard. Mi sono ricordato il vecchio disco di vinile dove stavano incise le voci degli attori famosi che recitavano le lettere dei condannati…

Read More

UN’EPIGRAFE E UN RICORDO DEL 25 APRILE (Buona Liberazione 70 anni dopo)

Come ogni anno, il 25 aprile, pubblico questa epigrafe commemorativa apposta sul municipio di Scandicci nei pressi di Firenze. Le parole che vi sono trascritte hanno un valore attuale. Hanno senso.  Qualche anno fa le ho adattate ad un compagno di Itaca che era recentemente scomparso: il compagno Edoardo Simonetti quadro di riferimento della sinistra fino all’ultimo istante della sua generosa esistenza. Pubblico anche un suo scritto sui ricordi giovanili…

Read More

Buona domenica (con Nanni Moretti)

Buona domenica amici miei Ho sempre desiderato avere in casa due quadri di Alfredo Pirri, un sessantenne d’Itaca che ha fama nazionale, e che in una produzione tematica fissavano in cornice “il cinema” e “la fabbrica” Mi sono tornati agli occhi quei quadri nell’andare al cinema a vedere l’ultimo film di Nanni Moretti “Mia madre”. La prima inquadratura del film fissa la divisa dei celerini in assetto da battaglia. Da…

Read More

In ricordo di Franco Costabile

Cinquant’anni fa Franco Costabile, poeta calabrese, allievo prediletto di Ungaretti, moriva suicida. Mi sembra opportuno pubblicare questo suo mirabile lavoro. Buona lettura Il canto dei nuovi migranti Ce ne andiamo. Ce ne andiamo via. Dal torrente Aron Dalla pianura di Simeri. Ce ne andiamo con dieci centimetri di terra secca sotto le scarpe con mani dure con rabbia con niente. Vigna vigna fiumare fiumare Doppiando capo Schiavonea. Ce ne andiamo…

Read More

Buona domenica (tra toghe, sangue, rosso e nero)

Buona domenica amici miei da Pagani dove oggi si festeggia la Madonna delle galline (vivamente consigliata a cineasti e fotografi antropologici) Avendo scritto il libro “Toghe rosso sangue” che racconta la storia dei 27 magistrati uccisi in Italia (unico caso del mondo occidentale) e da cui è stato tratto un omonimo lavoro teatrale di discreto successo non posso esimermi di chiosare qualche riflessione sulla strage al Palazzo di Giustizia di…

Read More