Buona domenica da un cinema di provincia

Venghino signori! Ecco le donne e i cavalieri non era tempo di Ruby e Berlusconi ma dell’Orlando Furioso a Spoleto allestito da Luca Ronconi. Apro il computer e apprendo che il Maestro è morto. Ne scriverò con fredda compiutezza tra qualche giorno. Dedico a questo grande italiano il mio domenicale perché ritengo ne avrebbe apprezzato rivoli e risvolti. Ieri sera ero a Montescaglioso al cinema Andrisani per la proiezione di…

Read More

Su Himmler testimonial turistico di Cosenza

Alcune piccole riflessioni sulla spiacevole scivolata della pubblicazione di una brochure turistica alla Bit di Milano che ha valorizzato una foto e il ruolo del capo delle ss naziste Himmler per proporre pacchetti turistici cosentini legati al tesoro di Alarico sepolto alla confluenza dei fiumi Crati e Busento. Un bravo ad Aldo Presta, noto creativo cosentino, per aver sollevato la questione con garbo e raziocinio sui social; brava anche la…

Read More

Buona domenica (Con i miei anni Ottanta)

Buona domenica amici miei. Non mi va oggi di scrivere del Volo sanremese e di patinate sfumature di grigio. Ieri ad Itaca la Ciroma e la sua gemmata Radio hanno compiuto un quarto di secolo. Una storia che ho già raccontato http://www.ciroma.org/site/radio/storia   http://localhost:8080/parideleporace/storia-di-un-giornalista-che-poi-sono-io-radio-ciroma-seconda-parte/ Anche per chi non è mai stato ad Itaca puo’ essere divertente apprendere dove nacque quell’humus e l’utensile comunicativo. Negli anni Ottanta futili per definizione. Sostanzialmente una…

Read More

Buona domenica (con Expo e fame)

Buona domenica amici miei. Non so dirvi se scoppierà una nuova guerra in Europa tra Russia e Ucraina. Spero vinca la pace. Non mi sembra si sia preoccupato del problema ieri a Milano il nostro premier Matteo Renzi intervenendo alle prove generali dell’Expo. A quanto pare ci aspetta un anno fantastico. La crisi finirà, l’Italia si metterà a correre, i ristoranti di Farinetti sforneranno manicaretti per tutti. A quanto pare…

Read More

Buona domenica Mattarella

Buona domenica amici miei. Constatiamo l’ascesa ascetica di un monaco bianco laico come arbitro dell’infinita emergenza italiana. Sergio Mattarella è il nuovo presidente della Repubblica italiana. La prima volta di un siciliano. Uno cresciuto a pane e politica. Figlio di Bernardo, perenne ministro discepolo di De Gasperi. Uno tirato dalla giacca da Pisciotta e cresciuto elettoralmente nel feudo mafioso di Castellamare del Golfo patria di Cosa Nostra. Danilo Dolci, pacifista…

Read More